Le proprietà cosmetiche dell’edera

L’edera è una pianta affascinante, una pianta che si avvinghia a tutto cià che trova, pur di andare verso l’alto più velocemente possibile per nutrirsi di luce e di cielo. 
E’ davvero un mistero meraviglioso, un segno della profonda armonia del creato come ogni elemento della natura riesca ad avvalersi di tutti gli altri elementi per garantire la propria sopravvivenza e come esista un sereno equilibrio tra l’organismo e il tutto, come tra l’albero che accoglie e la pianta che sale e ci si arrampica addosso, per non morire, soffocata dal buio boschivo.

La specie di edera più diffusa in Europa si chiama hedera helix ed ha ottime proprietà cosmetiche. Ha fusti molto flessibili che con il tempo divengono legnosi. I fusti sviluppano  su tutta la loro lunghezza piccole radici che si aggrappano alle altre piante o addirittura sui muri, sempre in cerca di luce. Le foglie hanno forma trilobata o pentalobata.

Le proprietà dell’edera sono tante, ma per l’uso interno è bene ricordare che l’edera è una pianta velonosa che può essere usata per cure fitoterapiche solo sotto controllo medico.

L’uso cosmetico non presenta invece queste controindicazioni, anche se possono esserci soggetti allergici alle foglie fresche di questa pianta.

Negli ultimi tempi durante il fine settimana sono solita frequentare, con un marito e un fiore,  i boschi della zona che abbiamo scoperto essere molti e belli, una cosa che non mi sarei mai immaginata quando, dal ridente Abruzzo, pensavo – senza niente conoscere di questo posto – al grigiore dell’interland milanese. E invece, vedi tu, questo Padanistan devo dire che è proprio sorprendente.

Pian piano che gli alberi diventano più spogli e scarni, passeggiando tra i boschi c’è un verde che salta più all’occhio. E’ l’edera che, avvinghiata agli alberi, domina per contrasto sui toni caldi dell’autunno.

L’idea di utilizzare questa pianta per i miei esperimenti cosmetici mi è venuta dalla lettura di una delle mail della newsletter di Anna Bononcini, autrice del corso A qualcuno piace selvatico, un utile cofanetto elettronico per imparare a riconoscere le piante selvatiche composto da  ebook, catalogo fotografico e video correlato.

Iscrivendoti gratuitamente a queste news hai la possibilità di scaricare l’audio di una parte del corso.

Nella mail Anna proponeva di utilizzare l’edera sia come rimedio naturale per la cellulite che per scurire e rendere più lucidi i capelli.

Per la cura della cellulite, attraverso la realizzazione di creme con la parte acquosa interamente costituita da decotto di foglie di edera o attraverso oleoliti da massaggio.

Ma l’utilizzo che a me interessa è come scurente dei capelli.

Per il procedimento, però, prevedo un’altra puntata ; ).

2 pensieri riguardo “Le proprietà cosmetiche dell’edera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: