Deodorante in gel fai da te al bicarbonato per roll-on

Ed ecco che, dopo il trauma varicella, la preparazione degli esami di fine anno della nostra scuola bio e tutte le varie ed eventuali connesse allo stato disastrato e felice di un admin in gestazione, si tenta di ripartire con una nuova e semplicissima ricetta di cosmesi fai da te che avremmo dovuto postare mesi fa, ma che ancora riposa, sul libro segreto degli spignatti quotidiani.

Oggi parliamo di come gelificare il deodorante al biarbonato di cui conosci ormai varie versioni.

Deodorante in gel al bicarbonato per roll-on

Ingredienti:

soluzione satura di bicarbonato a 100
glicerina 1
xantana 0,5
lecibol (pseudo-solubol fai da te alla lecitina) 10 ml
oe lavanda 10 gtt.

Procedimento:

In un bicchiere, preparare la soluzione satura di bicarbonato, in un altro disperdere la xantana nella glicerina e, nel frattempo, in una tazzina, disperdere l’olio essenziale nella soluzione alla lecitina.

Unire il lecibol alla base gelificante (glicerina+xantana) e poi aggiungere pian piano la soluzione satura di bicarbonato. Se necessario frullare, oppure aspettare pazientemente che il gel assuma il suo aspetto consueto senza forzature (e soprattutto senza troppe bollicine) girando con un cucchiaino.

Nota:

Una maniera più veloce di disperdere gli o.e. nel gel è quella di versarli direttamente nella pappetta di xantana e glicerina. In tal modo non c’è bisogno di lecitina.

La quantità di oli è talmente minima che non permangono gocce di olio in sospensione e il gel viene comunque uniforma e profumato.

 

24 pensieri riguardo “Deodorante in gel fai da te al bicarbonato per roll-on

  • 28 giugno 2012 in 12:08
    Permalink

    ma che bell'idea… mi sa che proverò presto! io ci metto anche un po' di aloe vera mi sa!! =)

    Risposta
  • 12 luglio 2012 in 12:44
    Permalink

    Manu, ottima idea inserire il gel d'aloe in questo deo, molte ragazze la mettono : )))

    ArtEJanas, grazissime per il premio… non so se riuscirò ad attaccarmi alla catena… sono un po' restia per queste cose, ma voi siete state gentilissime!!! <3

    Risposta
  • 5 agosto 2012 in 18:46
    Permalink

    carinissima questa ricetta e come sempre semplice ed efficace 😉
    brava Khadi
    Alex66

    Risposta
  • 6 agosto 2012 in 21:54
    Permalink

    Grazie mille Alex.
    Detto da te, l'apprezzamento milusinga ancora di più <3!
    k.

    Risposta
  • 29 agosto 2012 in 13:44
    Permalink

    Buongiorno,
    sono nuova del sito per questo mi scuso se è già stato spiegato in precedenza ciò che chiederò.
    Non capisco i numeri di fianco agli ingredienti, è una percentuale, un'unità di misura non c'è? A cosa si riferiscono?
    Grazie mille
    Emiliana

    Risposta
  • 9 settembre 2012 in 7:44
    Permalink

    sì, i numerini si riferiscono alle percentuali. Per convenzione si assume che le dosi siano tarate per 100 grammi di crema, quindi il totale dei nostri ingredienti deve essere 100. Dopo aver stabilito i grammi di oli, burri, emulsionanti e conservanti, quello che resta si aggiunge di acqua, quindi la dicitura "acqua a 100", significa poi "la quantità di acqua di cui abbiamo bisogno per far arrivare il nostro preparato a 100 grammi".

    Spero di essermi spiegata : )

    Risposta
  • 4 aprile 2013 in 13:10
    Permalink

    Non si potrebbe fare gel d aloe e bicarbonato?oppure gel d aloe e tea tree oil? Non ho la xantana…..:-(

    Risposta
  • 4 aprile 2013 in 13:56
    Permalink

    Certo, il gel d'aloe va benissimo ci mancherebbe, è anche lenitivo e cicatrizzante!! Ti fai un deodorante di lusso così ; )

    Risposta
  • 2 novembre 2013 in 13:15
    Permalink

    con cosa si può sostituire il lecibol?

    Risposta
  • 14 aprile 2015 in 16:40
    Permalink

    ma omettendo il lecibol cosa si deve aggiungere alla soluzione affinchè venga "gellosa" 🙂

    Risposta
  • 14 aprile 2015 in 19:32
    Permalink

    Ciò che fa gelificare la soluzione è la xantana, non il lecibol, il lecibol serve più che altro per disperdere bene l'olio nel gel e per dare una certa setosità. Quindi puoi benissimo ometterlo semplicemente.
    Per gelificare puoi anche usare l'amido di mais o la fecola di patate, devi procedere come faresti con un budino ; )
    ciao

    Risposta
  • 3 settembre 2015 in 19:55
    Permalink

    Ciao 🙂 è la prima volta che mi cimento in questo genere di cose.
    Ho trovato la tua ricetta per caso e vorrei provare a prepararlo, però ho a disposizione solamente la soluzione satura, amido e gel d'aloe e non ho idea di come si proceda nella preparazione, aiutatemi :/ Grazie ^^

    Risposta
    • 4 settembre 2015 in 20:49
      Permalink

      Perfetto, hai tutto quello che ti serve! Se riesco ti scrivo una guida passo passo nei prossimi giorni, torna a trovarmi : )

    • 15 settembre 2015 in 18:24
      Permalink

      ok grazie mille 🙂
      più che altro non so se l'amido va mischiato con l'acqua a freddo o devo riscaldare l'acqua e scioglierlo sul gas e quindi alla fine aggiungere il gel all'aloe

    • 16 settembre 2015 in 17:28
      Permalink

      No, devi mischiare a freddo e poi mettere sul fuoco fino a formare il gel, se riscaldi prima l'acqua il gel non viene ; )

  • Pingback: Come fare un profumo solido [video] – SonoBio… a modo mio

  • Pingback: Deodorante spray fai da te all’acido citrico – SonoBio… a modo mio

  • Pingback: Deodoranti e antitraspiranti in commercio: cosa ti spruzzi sotto le ascelle? – SonoBio… a modo mio

  • Pingback: Deodorante gel naturale fatto in casa: tutti i segreti! ~ SonoBio a Modo Mio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: