Tutorial: candele alla lavanda fai da te

Lo stimolo a riaprire i battenti del blog viene dallo staff di Aromantiche, che ci propone un curatissimo e facile tutorial per realizzare in casa delle candele decorate alla lavanda.

Un argomento nuovo che spero sia lo stimolo, per me e per te, per poterci dedicare ad una nuova autoproduzione, sempre all’insegna dell’homemade e della creatività.

Ecco l’interessantissimo guestpost, con il tutorial: “candele alla lavanda fai da te”.

 

 

Ingredienti:

Cera di Soia
Stoppini in cotone
Fermastoppini in metallo
Lavanda essiccata
Olio essenziale di Lavanda Biologico
Due pentolini per il bagnomaria
Cucchiaio di Legno
Piccoli contenitori in vetro, meglio se riciclati
Una piccola pinza
Fogli di giornale

Il procedimento passo per passo

Primo passo

Preparate la Cera di Soia, tagliandola a pezzettini e
mettendola in un pentolino.

Secondo passo 

Mettete il pentolino contenente la cera a bagnomaria, e accendete il fuoco. Lasciate sciogliere dolcemente la cera, mescolando con un cucchiaio di legno.
Mentre la cera si scioglie, preparate il tavolo da lavoro: ricoprite la superficie con carta di giornale e allineate i vostri barattolini.
Tagliate gli stoppini della lunghezza desiderata: ricordate che lo stoppino deve fuoriuscire dal vasetto almeno 4-5 cm.
Una volta che la cera si è completamente fusa spegnete il fuoco, toglietela dal bagnomaria e mettetela da parte.
Inserite gli stoppini nella cera fusa e lasciateli asciugare sulla carta di giornale.

Terzo passo 

Una volta asciutta la cera sugli stoppini, inseriteli ne ferma stoppini e stringeteli bene con una pinza, alla base.

 

Quarto passo 

Colate un piccolo quantitativo di cera nel vostro vasetto. Ne dovete mettere pochissima: serivirà per tenere fermi gli stoppini.
Una volta che si sarà leggermente raffreddata, inserite lo stoppino al centro del vasetto.
Quando la cera presente nel vasetto sarà solidificata, versate la cera rimanete, facendo attenzione che non sia troppo calda. Prima di versarla aggiungete l’olio essenziale alla cera, mescolando sempre con il cucchiaio di legno.
Se gli stoppini non rimangono verticali, aiutatevi con piccoli stecchini in legno, per sorreggerli.

Quinto passo 

Quando la cera si sarà raffreddata, ma non del tutto, aggiungete fiori essiccati di lavanda per l’effetto decorativo.

Buon Lavoro! 

Per saperne di più: http://aromantiche.wordpress.com/

3 pensieri riguardo “Tutorial: candele alla lavanda fai da te

  • 16 aprile 2014 in 5:13
    Permalink

    Ciao mi aspettavo tornassi con la ricetta dell' ultimo tuo post curcumilla viso gel 🙂 peccato personalmente non mi attira per nulla questo articolo e fare candele non mi interessa, sono andata sul sito in questione, ma le ricette di sapone se vuoi devi acquistarle….. mah…. bentornata comunque ciao

    Risposta
  • 16 aprile 2014 in 10:21
    Permalink

    Mi dispiace che il post non sia di tuo gradimento, ma a me questa nuova autoproduzione incuriosisce e magari ci sono anche altre ragazze curiose.
    La ricetta del curcumilla viso gel devo ancora vedere dove l'ho infilata… non sai che caos in questa casa. Appena la ritrovo, la posto.
    In sha Allah.
    …Non ti arrabbiare : ))).

    Risposta
  • Pingback: Curcumilla cream viso gel: ricetta – SonoBio… a modo mio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: