Pasta di Hoffmann light

Una delle più facili ricette di cosmesi fai da te è quella della pasta di Hoffmann, una pasta a base di ossido di zinco.

La pasta di Hoffmann non è idispensabile solo alle mamme per il cambio del pannolino, ma può essere usata in un’infinità di altre occasioni, come per esempio contro le punture delle zanzare, per aiutare la cicatrizzazione dei brufoli, come post-depilazione, per combattere dermatiti e quant’altro.

In questo post voglio parlarti di una versione super-light della pasta Hoffmann, economica, facilissima da fare e – ovviamente, eco-bio.

Seguimi.

 

Parliamo prima della ricetta della pasta di Hoffmann classica.

Ricetta pasta di Hoffmann

Ingredienti:

Ossido di zinco 50
Olio di oliva 50

Procedimento:
Miscelare i due ingredienti fino ad avere un prodotto dalla consistenza cremosa.

Questo tipo di prodotto risulta abbastanza denso. Si tratta di un prodotto da vasetto, che va applicato con le dita.
Nella parte trattata, la scia di ossido di zinco risulta difficilmente asportabile durante il lavaggio.

Il prodotto ovviamente è ottimo, ma è un prodotto indicato per forti dermatiti e sinceramente l’ho trovato un po’ eccessivo per curare un sederino un po’ arrossato, che è il problema che si presenta più spesso e che richiede immediata soluzione.

Così ho pensato, molto semplicemente, di alleggerirlo un po’, aggiungendo al preparato di base una seconda uguale quantità di olio di oliva.

Ricetta pasta di Hoffmann light

Ingredienti:

Ossido di zinco 25
olio di oliva 75

Procedimento:
Iniziare aggiungendo pian piano la quantità di olio all’ossido di zinco, arrivare al 50% formando la stessa cremina della pasta di Hoffmann classica, a questo punto, dopo aver ottenuto la crema continuiamo ad aggiungere olio di oliva, sempre continuando a mescolare.

Il risultato è un fluido che può essere conservato in un dosatore, abbastanza più leggero della pasta, ma funzionale.
Il prelievo dal dosatore risulta molto più igienico e anche facilitato, ideale per il cambio di pannolino e per qualsiasi altro uso vite fait.

Spero l’idea ti sia piaciuta e ti consiglio di fare questa ricetta anche se non hai bambini piccoli a cui cambiare il pannolino ; ).
Vedrai in quante occasioni questo semplicissimo preparato ti risuterà indispensabile.

 

Altre ricette all’ossido di zinco:

Pomata lenitiva fai da te all’ossido di zinco

Pomata cicatrizzante fai da te ossido di zinco e tamanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: