Ebook gratuito: il cibo frugale di Pecoranera

Ho cercato tanto, tra le mie scartoffie elettroniche.
L’altro ieri è finito il giveaway e volevo comunque farti un regalo per aver partecipato o per non aver partecipato… comunque sia un regalo per dirti “Grazie!” in modo semplice e senza fronzoli, come piace a noi.
E, alla fine, la scelta è caduta su un ebook dal titolo “Il cibo frugale di Pecoranera”.

Puoi scaricarlo cliccando sul link che trovi qui sotto:

E’ una lettura che ti consiglio caldamente. Non è un manuale, ma un “saggio” (passami l’esagerazione) in cui l’auore illustra molto bene quella che è anche la nostra filosofia: vivere in un modo più naturale e quindi più “bio” non significa andarsi a comprare i cosmetici di quella marca specifica e/o spendere 3 volte tanto per garantirsi un cesto di frutta e verdura decenti.  Ritornare al “bio” è invece vivere all’insegna della frugalità, preferire il cibo del nostro orto o dell’orto del vicino, autoprodurre, evitare gli sprechi, risparmiare in tutto, riciclare e soprattutto… cambiare testa!

Riporto una breve citazione dalla parte introduttiva del libro:

Curare l’orto è comunque un buon viatico per migliorare la propria alimentazione. Coltivando conosciamo il valore del cibo, la fatica e le risorse che stanno dietro una zucchina. Impariamo a prendere ciò che è disponibile in un dato momento della stagione e a prepararlo con semplicità, per meglio rintracciare nel piatto quello che abbiamo appena raccolto dalla pianta.

Spero di averti fatto una sorpresa gradita.

Se hai apprezzato la condivisione, ti piacciono le mie newsletters e vuoi che continui a inviarti info, materiale gratuito e ricette, ti invito a visitare questo link, leggere il post fino alla fine, lasciarmi un tuo feedback nei commenti e… condividerlo a più non posso.

Ci conto!

…Un grosso grazie! Khadi

>>>  Storia di una bioblogger a caso  <<<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: