[Guida cosmesi] Elenco di materie prime da comprare al primo ordine

La domanda che le ragazze mi fanno più spesso quando devono iniziare a “spignattare” sul serio è: “Dove compro le materie prime?”
A questa domanda non posso che rispondere: “Ma tu cosa ti vuoi preparare?” 

Quindi prima di iniziare a parlare di fornitori di materie prime da spignatto, facciamo un po’ di chiarezza su cosa comprare e perchè.

Come decidere cosa acquistare presso i fornitori di materie prime online

Per decidere cosa acquistare presso i fornitori di materie prime online e non rischiare di spendere soldi a vuoto per cose che in realtà non ci servono bisogna seguire una serie di passaggi obbligati.

1. Chiederci per chi vogliamo preparare i nostri cosmetici e quindi valutare i tipi di pelle e capelli dei destinatari dei nostri spignatti;

2. Stilare una lista di ricette che vogliamo realizzare;

3. Stilare il nostro elenco delle materie prime da comprare;

4. Valutare eventuali sostituzioni nelle ricette per evitare l’acquisto di una quantità eccessiva di materie prime. La valutazione delle sostituzioni ovviamente non va fatta da sole ma con l’aiuto di chi ha formulato la ricetta o di amiche più esperte, verificando le informazioni e cercando sul web – da siti e forum affidabili – ricette analoghe magari fatte diversamente.

5. Rivedere il nostro elenco in base alle modifiche che abbiamo apportato a seguito delle sostituzioni.

A questo punto dovremmo essere pronte per l’acquisto.

La mia lista di materie prime da comprare al primo ordine

In generale, se proprio vuoi sapere da me cosa ritengo indispensabile per iniziare, ecco la mia lista di materie prime da comprare al primo ordine, quella che consiglio a chi vuole il piatto pronto : D

– glicerina
– xantana
– olio di mandorle
– burro di karité
– olio di jojoba 

– cera d’api
– emulsionante 

– tocopherolo
– acido citrico o lattico
– conservante
– cartine 
– bilancino

Eventualmente:

– argilla verde (solo per problemi di pelle e capelle grassi)
– caolino
– ossido di zinco
– allantoina
– sodio ialuronato (solo per problemi di rughe e smagliature)
– pantenolo
– olio di rosa mosqueta (contro rughe e cicatrici)
– una o più fragranze o oli essenziali

Ovviamente queste sono indicazioni minimissime, ridotte all’osso.
E’ chiaro che per fare una crema secondo le regole canoniche dovresti fare una cascata di grassi decente e quindi – qualunque sia il tuo tipo di pelle – dovresti acquistare minimo 5-6 tipi di olio, tra legerissimi, leggeri, medi e pesanti, ma sinceramente neanch’io ho tutti questi tipi di olio diversi e anche se forse ne ho più di 5-6 mi mancano comunque i legerissimi, perchè per scelta privilegio la funzionalità della combinazione di oli alla cascata, ma questa è una questione di cui parleremo in seguito.

Comunque, per un primo acquisto, ti sconsiglio di caricarti troppo e – tenuto conto delle devastanti esperienze – ti sconsiglio anche un ordine collettivo, a meno che non sia velocissimo con ragazze della tua città con cui puoi vederti lo stesso giorno che arriva il pacco e magari spacchettare insieme.

Appuntamento tra qualche giorno per la lista dei fornitori consigliati.

Per ulteriori informazioni su “come iniziare a spignattare” consulta la tua guida online di cosmesi fai da te.

Ti potrebbero interessare anche:

Introduzione alla guida cosmetica online
Come imparare a fare cosmetici in casa? 

Da chi imparare a fare cosmetici in casa?
Cosmetici fai da te: come iniziare
Lista di ricette cosmetiche facili per principianti

Oli cosmetici a basso costo 


Se il post ti è piaciuto, ricordati di condividerlo con gli appositi pulsanti che trovi qui sotto.

Un pensiero riguardo “[Guida cosmesi] Elenco di materie prime da comprare al primo ordine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: