Lista di ricette cosmetiche facili per principianti

Molte ragazze pensano che non sia possibile iniziare ad autoprodurre cosmetici in casa senza fare prima un ordine di materie prime: sbagliato!

Non puoi spendere 80 euro di materie prime e poi finire con l’autoprodurti un gel, una crema corpo e un balsamo per i capelli per poi scordarti le materie prime in un cassetto fino a data da destinarsi…

Inizia invece con quello che hai in casa! 

Qui di seguito trovi qualche consiglio pratico e tutte le ricette base che ti servono per iniziare: scegli quelle che fanno per te e.. buttati!

Tutt’al più, comprati:

  • qualche olio cosmetico con buon Inci al super,
  • amido di mais,
  • amido di riso,
  • sale,
  • zucchero,
  • miele,
  • lecitina,
  • fruttosio,
  • bicarbonato,
  • limone.

Vedi se in erboristeria trovi:

  • argilla verde,
  • argilla bianca,
  • qualche olio essenziale (lavanda e tea tree per iniziare).

Procurati – se riesci – un po’ di cera d’api dall’apicoltore…

Con queste cose puoi già fare un sacco di cose: inizia!

Elenco di ricette cosmetiche facili per principianti

Scrub, maschere e impacchi vari

Le prime ricette cosmetiche che senza dubbio puoi iniziare a fare (e che forse fai già di tanto in tanto) sono quelle di scrub per il corpo e per il viso, maschere per il viso e impacchi vari.

Tieni conto che le ricette che trovi sul blog SonoBio.com sono indicate per te solo se hai la pelle secca, tranne in casi specifici, opportunamente evidenziati in ricetta.


Se hai la pelle grassa ti conviene invece andarti a spulciare le ricette della Patty.

Ecco alcune idee:

I miei scrub preferiti
Scrub corpo speziato al caffè
Thalasso scrub al sale marino integrale e zucchero di canna
Maschera scrub illuminante alla mela
Scrub per il viso allo zucchero e miele  

Le mie maschere preferite

Maschera al miele. Per quanto riguarda le maschere, la mia preferita è quella al miele. Si tratta, molto semplicemente, di spalmarsi sul viso un cucchiaino di miele liquido, tenerlo in posa una decina di minuti e risciacquare: la mia sensazione è quelle di un effetto lifting immediato, senza parlare dell’idratazione!
Maschera contro i punti neri

e poi ancora:
Maschera idratante per pelle secca
Maschera purificante per pelle mista
e…
Maschera astringente per pelle grassa
che trovi in questo link

Inoltre potresti trovare qualche idea particolarmente adatta a te nel seguente link:
Le maschere “fresche” della Patty



Tonici e gel fai da te per il viso

Farsi un tonico in casa è semplicissimo, ma anche molto rischioso. Certo, sembra strano che uno spignatto semplice sia anche rischioso, ma bisogna sapere esattamente quello che si sta facendo!
Anche un facilissimo tonico all’aceto per alcune persone può essere letale e questo dipende dal tipo di pelle e anche dalle proporzioni usate, quindi: cautela!

Un’altra questione molto importante da prendere in seria considerazione per la realizzazione di un tonico a base di erbe è quella dell’ossidazione.

Le regole da seguire per limitare il problema sono le seguenti:
– Utilizzare erbe che non sono soggette ad un’ossidazione immediata
– Aggiungere una certa quantità di limone o altro acidificante
– Utilizzare l’infuso o decotto ottenuto nel brevissimo termine

Ecco alcuni post utili per farsi il tonico in casa:

Acqua di rose fai da te: vari metodi
Tonico illuminante fai da te alla mela 

Come farsi il dentifricio
Anche il dentifricio può essere volendo uno spignatto facilissimo. Per una ricetta semplice ed efficace puoi consultare questo post:
Come fare un dentifricio semplicissimo all’argilla bianca 

Il deodorante

Uno dei metodi più semplici per evitare i cattivi odori della sudorazione è quello di utilizzare una soluzione satura di bicarbonato per eliminare i batteri responsabili sia creando un ambiente salino sfavorevole alla proliferazione dei batteri, sia agendo sul pH e cioè tamponando l’acidità che i batteri creano con la sudorazione.
Ecco due ricette con soluzione satura di bicarbonato:

Deodorante al bicarbonato: la ricetta
Deodorante in gel fai da te al bicarbonato per roll-on

Un altro metodo è quello di portare il pH al di sotto di quello standard creando  un ambiente fortemente acido comunque sfavorevole ai batteri. Questo si può fare utilizzando succo di limone, oppure soluzione di acido citrico o ancora aceto come vedi nelle ricette seguenti:
Deodorante spray fai da te all’acido citrico
Deodorante roll-on fai da te all’acido citrico
Deodorante all’aceto

Personalmente preferisco di gran lunga la prima soluzione alla seconda: trovo che la soluzione satura di bicarbonato sia molto più efficace e valida rispetto a qualsiasi altra soluzione di deodorante vite fait. Provare per credere!

Deodorante all’olio di cocco. Un’altra ottima soluzione anti-odore facile facile è quella di utilizzare olio di cocco con dentro qualche goccia di tea tree: gli esperimenti sono partiti da qui e hanno avuto ampia conferma di qua.

Altre ricette cosmetiche facili per iniziare a spignattare

Altre ricette cosmetiche che puoi iniziare a fare sono i burri montati e non (guarda anche qui e qui), il burro cacao, la cold cream nella sua versione extra e nella sua versione light e… la meravigliosa crema alla lecitina!

Ovviamente potrei continuare per altre 10 pagine, se non di più, ma per il momento mi fermo qui.

Continua a seguirci: il prossimo post della guida – salvo imprevisti – dovrebbe essere dedicato alla lista della spesa del principiante e rispondere alla fatidica domanda: quali materie prime comprare al primo ordine?

Consulta la guida!

Se il post ti è piaciuto, ricordati di condividerlo con gli appositi pulsanti che trovi qui sotto.

8 pensieri riguardo “Lista di ricette cosmetiche facili per principianti

  • Pingback: [Spignattidea] Talco deodorante piedi “Sollievo” – SonoBio… a modo mio

  • Pingback: [#BioASK 01] E’ possibile riprodurre i prodotti Fitocose? – SonoBio… a modo mio

  • Pingback: [Guida cosmesi] Elenco di materie prime da comprare al primo ordine – SonoBio… a modo mio

  • Pingback: Deodorante Fai da Te Aloe e Bicarbonato [videotutorial] ~ SonoBio a Modo Mio

  • 14 aprile 2017 in 12:36
    Permalink

    Ciao!
    Nel caso volessi aggiungere un attivo in una crema già comprata, devo seguire delle proporzioni particolari? Utilizzare un attivo scaduto fa male, fa poco come attivo o non fa nulla?

    Risposta
    • 14 aprile 2017 in 21:58
      Permalink

      Ciao Nelly, aggiungere degli attivi a un prodotto acquistato è un po’ complicato, sia per una questione di equilibri, sia perché dovremmo studiarci tutti i componenti e cercare di capire se gli attivi che andiamo a inserire possono essere compatibili con gli altri ingredienti presenti. Sinceramente te lo sconsiglio, a meno di singoli casi studiati.
      In questo periodo però sia Camelis che Flowertales stanno facendo delle creme base in cui puoi aggiungere gli attivi che vuoi. Le creme sono proprio pensate per inserirvi una certa quantità di attivi, quindi sono, per così dire, leggermente “sovradimensionate” e reggono benissimo. Ovviamente devi studiarti bene quali attivi aggiungere, ma in questo caso puoi chiedere anche a loro, in più se vuoi ti danno proprio un kit di attivi vari da inserire insieme per un effetto sinergico.
      Anche l’attivo scaduto sinceramente te lo consiglio, poi dipende dai casi, dalla data di scadenza e soprattutto dallo stato del prodotto (odore, colore e alterazioni varie…).

    • 15 aprile 2017 in 13:16
      Permalink

      Ciao Khadijah, grazie per la risposta. Ora vedo se queste creme che suggerisci le vendono anche qui in Olanda, anche se ho dubbi.
      Alcuni attivi che ho sono scaduti da poco ma non li ho mai aperti… hai presente quando dici non comprate troppo, ecco io ho esagerato

    • 15 aprile 2017 in 22:46
      Permalink

      Certo che ho presente!! (Purtroppo ehheehh….)
      Controllali quando li apri controlla che sia tutto a posto e che non abbiano subito modifiche in termini di odore, colore etc.
      Quindi sei in Olanda!!?! E come va lo spignatto in Olanda? Ci sono siti, forum, fornitori??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: