10 rimedi naturali facili per attenuare le borse sotto gli occhi

borse-sotto-occhi

Quando sanno che spignatti, ti curi con i rimedi naturali e per giunta hai pure un blog, capita spesso che parenti, amiche e conoscenti ti interpelino per chiederti consiglio su un loro problema specifico. Una delle domande più ricorrenti che mi sono state rivolte in questo ultimo anno è: Come faccio ad attenuare le borse sotto gli occhi?
Per onestà premetto che personalmente mi sono un po’ rassegnata alle borse sotto gli occhi. Curarle era una cosa che m’interessava più da ragazzina, quando in realtà le borse non ce le avevo proprio. Oggi, avendo problemi abbastanza seri di ritenzione idrica, tendo più a pormi il problema di curare le cause piuttosto che gli effetti.

Le borse sotto gli occhi dipendono infatti da un ristagno di liquidi nella zona perioculare, un problema che aumenta a causa della ritenzione idrica. In generale però anche chi non soffre di ritenzione idrica di tanto in tanto può svegliarsi con gli occhi gonfi e con le borse sotto gli occhi e aver bisogno di rimedi veloci, da applicare al volo. Succede infatti che, essendo la pelle nella zona del contorno occhi particolarmente sottile e sensibile, si alteri velocemente quando si è stressati e stanchi.

Uno degli errori ricorrenti

Però, prima di pensare a come curare il problema, occorre pensare a come prevenirlo.
–> Uno degli errori più ricorrenti che si fanno (un errore che ho fatto per anni) è quello di utilizzare gli oli vegetali come struccanti o addirittura trattare il contorno occhi con oli noti per le loro proprietà antirughe, una soluzione che potrebbe sembrare ottima se non fosse che gli oli vegetali applicati nella zona perioculare, proprio a causa del loro potere emolliente, favoriscono il ristagno di liquidi, peggiorando la situazione in chi ha già una predisposizione naturale alle borse sotto gli occhi.

Rimedi naturali per attenuare le borse sotto gi occhi

In questo post elenco una raccolta di metodi facili e veloci (non tutti testati personalmente) per attenuare le borse sotto gli occhi con ciò che probabilmente hai già in casa. Possono essere metodi utili sia per le emegenze che in maniera stabile, per una cura costante, se non te la senti di acquistare prodotti in genere molto costosi. Ovviamente per un’azione più decisa il prodotto è indispensabile, in quanto presenterà estratti di piante curative del problema specifico, come rusco e centella asiatica, oppure che possono costituire un buon aiuto, come l’elicina.

1- Metodo del cucchiaio – Il rimedio più facile in assoluto e teoricamente anche efficace a quanto dicono, che però non ho mai testato personalmente, sembra essere quello di mettere a raffrenddare due cucchiai di acciaio nel congelatore o in un bicchiere di acqua ghiacciata e poi tenerseli sugli occhi, rivolti dalla parte bombata. Bisognerebbe tenerli per una decina di minuti. Se non si tratta di intervenire su un problema accidentale e l’intento è quello di curare borse sotto gli occhi che nascono da una predisposizione naturale, l’importante è essere costanti e ripetere l’operazione quotidianamente per un tot di giorni, minimo 15 consecutivi. In questo caso è la temperatura fresca dei cucchiai di metallo che restringe i vasi sanguigni e aiuta a diminuire rossore e gonfiore nella zona del contorno occhi.

2- Metodo dei dischetti – La stessa operazione, può essere svolta molto velocemente e con semplicità bagnando due dischetti di ovatta e lasciandoli nel congelatore una mezz’oretta. Una volta freddi, quasi congelati, i dischetti vanno applicati nella zona perioculare sempre per una decina di minuti. Anche in questo caso ciò che cura è il freddo del dischetto che resttringe i vasi sanguigni e attenua il gonfiore delle borse sotto gli occhi.

3- Metodo delle bustine di tè – Anche il terzo rimedio è di una semplicità disarmante e con ogni probabilità già disponibile nella tua cucina. Sto parlando del tè, verde o nero che sia. Il tè è un antinfiammatorio naturale e aiuta ad attenuare rossore e gonfiore intorno agli occhi. Sia il tè verde che quello nero contengono composti chiamati tannini, più caffeina. I tannini hanno un effetto astringente sulla pelle e contribuiscono a tirare il tessuto cutaneo, mentre la caffeina restringe i vasi sanguigni per ridurre il gonfiore. Il metodo di utilizzo è facilissimo e ala portata di chiunque. Basta infatti ricilare le bustine di tè già usate, congelandole e applicarne due sugli occhi all’occorrenza per una quindicina di minuti. Anche in questo caso, se si vuole ottenere un effetto curativo, bisognerebbe pensare ad n’applicazione quotidiana serale di una durata di una quindicina di giorni minimo.

4- Metodo delle bustine di camomilla – Anche la camomilla ha effetti distensivi e contribuisce ad attenuare rossore e borse e si può usare nello stesso identico modo indicato al punto 4.

5- Metodo del latte – Il quinto metodo proposto per attenuare le borse sotto gli occhi è il metodo del latte freddo (si può utilizzare anche la panna, eventualmente). Come per il metodo cucchiaio e per quello dei dischetti la temperatura è fondamentale. Ma il latte freddo non solo restringe i vasi sanguigni e riduce il gonfiore, il grasso presente nel latte intero ha infatti l’effetto di tirare la pelle ammorbidita e in più quello di lenire la pelle secca e irritata. Si fa raffreddare, si versa in una ciotola in cui poi si immergono due palline di cotone o dischetti che vengono posti su ogni occhio, ripetendo l’operazione sempre per dieci-quindici minuti.

6- Metodo del cetriolo – Un altro ottimo metodo è quello del cetriolo. Il cetriolo è un rimedio classico per occhi gonfi e irritati e in particolare quindi anche per le borse sotto gli occhi, in quanto i cetrioli contengono acido ascorbico (vitamina C) e l’acido caffeico, i quali aiutano a ridurre il
gonfiore. Questo metodo consiste nel tagliare alcune fette di cetriolo, farle raffreddare e poi applicarle una su ogni occhio fino a quando non si riscaldano e poi si sostituiscono con altre fredde. Sempre per i soliti 1o minuti minimo.

7- Metodo degli albumi d’uovo – Meno conosciuto, ma molto efficace è il metodo degli albumi di uovo. L’albume d’uovo agisce come astringente, rendendo la pelle del contorno occhi più asciutta e più liscia attenuando quindi le borse nella zona perioculare. L’albume inoltre è ricco di vitamina B2 o riboflavina che favoriscono la circolazione. Per avvalersi di questo rimedio occorre sbattere gli albumi a neve e applicare il preparato nella zona sotto gli occhi con un pennello. Lasciar seccare il composto per circa 15 minuti e infine sciacquare bene con acqua.

8- Gel di amamelide – Per ridurre il gonfiore delle borse ottimo anche il gel di amamelide per le sue proprietà astringenti. Ho trovato in rete ottime recensioni del gel di Amamelide di Fitocose, che però in realtà è un gel di aloe con dentro caffeina ed estratti di amamelide, rosmarino etc. e una piccola quantità di burro di karité e altri oietti specifici, ma ottima anche la soluzione di gelificare un idrolato di amamelide.

9- Gel di aloe – Il classico immancabile gel di aloe può essere anche un valido aiuto per attenuare le borse sotto gli occhi, magari utilizzato freddo e in combinazione con qualcuno degli altri rimedi sopra indicati.

10- Sali del Mar Morto – Decimo e ultimo metodo, ancora da testare, potrebbe essere quello di utilizare una soluzione salina all’1 % con i sali del Mar Morto, farla raffreddare e bagnarvi due palline (o dischetti) di cotone. Come per gli altri metodi si tratterebbe di applicare i dischetti bagnati sugli occhi per 10-15 minuti, sostituendoli di volta in volta con altri sempre freddi nel caso in cui si riscaldino troppo. La soluzione salina all’1 % non brucia sugli occhi perché è la stessa concentrazione del liquido delle lacrime. Dei sali del Mar Morto è nota l’azione tonificante, ma l’ispirazione mi è venuta in realtà leggendo l’Inci di questo prodotto: Contorno Occhi Occhiaie Sali del Mar Morto.

Spero che il post ti sia stato utile. Se ti è piaciuto non dimenticare di condividerlo con i bottoni che trovi qui sotto. Grazie!

Un pensiero riguardo “10 rimedi naturali facili per attenuare le borse sotto gli occhi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: