Rimedi contro l’insonnia che funzionano

rimedi naturali insonnia

Durante la mia ultima gravidanza, nessun rimedio sembrava tenere. Il letto era destinato ad essere quel luogo in cui si passano le ore notturne di intervallo tra 5 minuti di sonno e due ore di veglia, di cui mezz’ora per allattare la piccola, e un’ora e mezza per ritrovare il sonno perduto. Oggi non ho più questo problema, però, con il passare del tempo e documentandomi, ho trovato alcuni rimedi contro l’insonnia che funzionano davvero e che potranno aiutarmi se dovessi affrontare (inshaAllah!) altri 9 mesi di vitto e alloggio… nonché qualsiasi piccola o grande insonnia che possa sopraggiungere nelle mie notti.

Se vuoi scoprire come attenuare la tua insonnia, leggi il post e avrai qualche spunto utile!

Rimedi contro l’insonnia fitoterapici che funzionano

Nel 2005 sulla Rewiev Prescrire è stato pubblicato uno studio che analizza l’efficacia del trattamento dell’insonnia con le erbe medicinali.

Da questo studio  si evince che i rimedi contro l’insonnia fitoterapici che funzionano sono solo melissa, fiori di arancio, tiglio e verbena, assunte in forma di tè.

Per quanto riguarda alcune delle altre piante usate tradizionalmente contro l’insonnia, come papavero, escolzia, meliloto, passiflora, luppolo e biancospino, in questo studio non passano l’esame, in quanto cito testualmente: “non ci sono dati clinici per giustificarne l’uso nell’insonnia né vi è alcuna ragione per usarle”.

Controversa invece la posizione della valeriana. Dopo alcuni studi deludenti è risultato che:

Lo studio maggiormente degno di nota è stato un trial randomizzato verso placebo di 28 giorni in cui era stato impiegato un estratto […] di valeriana su 121 pazienti insonni senza disturbi medici gravi o di natura psichiatrica. Sulla base di diversi criteri soggettivi della qualità del sonno e del giudizio clinico, l’estratto di valeriana è risultato significativamente più efficace del placebo. In particolare, l’efficacia è stata considerata “buona” o “molto buona” dal 66% dei pazienti trattati rispetto al 26% dei pazienti del gruppo placebo. Nel complesso, la qualità del sonno di tutti i pazienti è migliorata nel tempo, sminuendo lo specifico effetto della valeriana.

Rimedi contro l’insonnia aromoterapici che funzionano (e senza controindicazioni)

Anche come rimedi aromoterapici sembra che le essenze più adatte a conciliare il sonno siano gelsomino, camomilla e lavanda, ma ti sconsiglio caldamente di applicare gli oli essenziali massaggiandoli direttamente sul corpo e, se veicolati da un olio vettore, prova ad utilizzarne una piccola quantità, nettamente inferiore all’1% rispetto al totale.
Come spesso ricordo, un uso eccessivo di oli essenziali a lungo andare potrebbe portare a diventare allergici e a non tollerarli più. Perché togliersi questo piacere per sempre? L’aromaterapia è utile e benefica se usata con consapevolezza e a seconda delle necessità, senza abusarne e senza esagerazioni!

Un’ottima soluzione è quella di riempire uno spruzzino con acqua e qualche goccia di olio essenziale (non più di una ventina-trentina per i 100 ml). Lo spruzzino va agitato prima dell’uso e spruzzato durante il giorno in camera, per esempio tra le lenzuola, prima di sistemare il letto, sui cuscini, negli armadi e negli angoli della stanza.

In alterativa possiamo inserire gli oli essenziali in un diffusore per ambienti.

Come rimedi contro l’insonnia possiamo preparare con i suddetti oli essenziali dei profumatissimi sali da utilizzare in un piacevole bagno caldo prima di andare a dormire.

Il bagno, la tisana, l’ambiente, il letto…

Hai preparato il tuo bagno caldo profumato, ti sei piacevolmente immersa in un’acqua tiepida, piena di odori benefici e relax, hai bevuto la tua tisana salvasonno e sei soavemente entrata in una camera delicatamente impregnata di un aroma rilassante e sonnoconciliante.

Ora ti infili in un letto profumato e… Ahhhhhhh….. ti sdrai su quel materasso troppo duro, troppo morbido, troppo molle, troppo caldo, troppo freddo. E… niente!

Dopo aver girato mezzo web in cerca del rimedio fitoterapico perfetto per la tua insonnia, dopo aver svaligiato tutte le erboristerie della città e aver speso una fortuna nei siti acquistando tisane, oli essenziali, diffusori, incensi, sale himalayano e pure seguito tutte le istruzioni di questo post, non riesci comunque a dormire?

Cambia materasso!

Beh! A questo punto non posso che lasciarti il mio consiglio promozionale: cambia materasso!

Ma, aspetta!
Non puoi cambiarlo così, a caso, comprandolo magari sul web alla cieca, o fidandoti dell’ultima pubblicità vista in tivvù.

In questi giorni c’è un’iniziativa davvero interessante proposta da Dorelan, un’azienda emergente a conduzione familiare specializzata in materassi di altissima qualità, letti di design e “buon sonno”.

Nei centri Dorelanbed, sparsi in tutto il territorio italiano, puoi usufruire della consulenza gratuita di vere e proprie figure specializzate!

Il buon sonno è un tema che spesso si prende sottogamba, ma chi non dorme bene per un tempo prolungato può facilmente arrivare ad una situazione patologica.

Non per nulla, in alcuni ospedali all’avanguardia troviamo centri specializzati in “medicina del sonno”, come per esempio il Centro di Medicina del Sonno dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

Con gli esperti del sonno del San Raffaele e con Dorelan impariamo che un buon materasso è un elemento importante per un buon sonno, ma spesso non sappiamo nemmeno noi di quale tipo di materasso abbiamo bisogno per dormire davvero bene.

Non è facile da soli, ma nei negozi monomarca Dorelanbed i ‘consulenti del riposo’ ti aiutano a capire, del tutto gratuitamente,  cosa ti serve per dormire meglio: un materasso più caldo, un cuscino più basso o una rete diversa, o più semplicemente un coprimaterasso specifico.

Chi è il ‘consulente del riposo’

Il consulente del riposo non è un venditore, ma una figura opportunamente formata, specializzata nell’aiutarti a comprendere meglio le tue esigenze personali e in grado di indirizzarti verso una soluzione personalizzata che sia giusta per te.

Se hai seri problemi di insonnia più o meno seri o se vuoi comunque migliorare la qualità delle tue ore di sonno per potenziare il tuo rendimento durante le ore di veglia, o stai meditando di rinnovare la tua camera da letto, entra in un punto vendita Dorelanbed e richiedi una consulenza gratuita personalizzata.

Nel caso in cui tu decida di cambiare materasso, cuscini o anche solo coprimaterasso, approfitta dei saldi!
Fino al 17 febbraio usufruisci di sconti fino al 50%.

In più, prenotando la tua visita tramite il mio link, avrai in regalo il cosiddetto ‘kit del sonno’!

Clicca nel link che trovi qui sotto per prenotare subito la tua visita e garantirti, oltre alla consulenza personalizzata gratuita, anche un kit regalo che ti aiuterà a dormire meglio e migliorare la tua resa da sveglia!

Iscrivendoti subito, ritirerai il tuo kit nel punto vendita Dorelanbed più vicino a te! Cercalo cliccando qui!

Allora, cosa aspetti a dormire finalmente sonni tranquilli? Segui i consigli che ti ho dato e tuffati nel materasso Dorelan più adatto a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: