Ecosost: la community per vivere green, insieme

“Non ho tempo per autoprodurre, mangio sempre fuori, vorrei vivere green, ma non riesco proprio a trovare un modo per iniziare”. Quando si parla di ecobio e vivere green, questa è una delle obiezioni che ascolto e leggo più spesso.
Personalmente rispondo sempre con un invito molto ampio a cambiare mentalità, più che abitudini.
L’invito di EcoSost è ancora più largo del mio: EcoSost non ti propone di stravolgere la tua vita ma solo di scoprire Aziende EcoSostenibili che ogni giorno nascono vicino a te.
Preferire e premiare chi, nel proprio piccolo, si sta adoperando per un mondo più green creando meno impatto possibile è già un modo per iniziare, ispirarsi e partire.
Per questo, con molto piacere, oggi per la rubrica MinimalBio ho voluto ospitare un articolo scritto per noi da Alice, una delle blogger più attive di EcoSost, in cui ci parla dei servizi offerti da questo utilissimo sito e della sua filosofia.
Alla fine del post troverai il link alla guida di EcoSost sul Risparmio Sostenibile, non perdertela!

«Vivere green» è ormai un mantra che rimbalza numerose volte al giorno su media e social.

Ma cosa vuol dire praticamente nella nostra vita quotidiana? Come è possibile vivere green? Quali sono i comportamenti da adottare? E in che modo diffonderli?

A queste e a molte altre domande la community di Ecosost vuole dare una risposta concreta con lo scopo di promuovere una coscienza condivisa sempre più attenta alle necessità dell’ambiente che ci circonda.

Affinché, infatti, il vivere green non resti solo uno slogan

Affinché, infatti, il vivere green non resti solo uno slogan c’è bisogno che ognuno di noi si impegni a 360 gradi, giorno dopo giorno, in scelte che possano creare un mondo più sano.

Il primo passo è senz’altro quello di informare coloro che sono interessati ad intraprendere uno stile di vita ecosostenibile: quali sono le azioni quotidiane che compromettono il benessere del pianeta? Quali abitudini per noi scontate dovremmo invece tentare di cambiare? La disinformazione è, infatti, spesso una delle cause primarie di comportamenti scorretti e pericolosi.

Ma il problema non è solo questo, naturalmente!

Secondo una recente ricerca, infatti, ben l’83% dei consumatori afferma che per un’azienda è importante avere dei programmi di ecosostenibilità, tanto che il 22% sarebbe disposto a pagare di più per avere tali servizi. Ma come possono le aziende far conoscere le loro offerte amiche dell’ambiente anche al di fuori del loro raggio di azione? E in che modo i cittadini interessati ad uno stile di vita più sostenibile possono entrare in contatto con le molteplici realtà che offrirebbero loro i mezzi necessari per farlo?

Informare, connettere, unire: è questo ciò che si propone di fare Ecosost!

Una community che tenga costantemente aggiornati i suoi partecipanti attraverso un blog dedicato che li informi su alimentazione, trasporti, energie rinnovabili, riciclo intelligente e rimedi fai-da-te. Notizie e novità da ogni parte del mondo che testimoniano insieme la possibilità di un pianeta più sano e pulito, offrendo spunti di riflessione e di discussione affinché la prospettiva di uno sviluppo sostenibile non rimanga solo un proposito di pochi ma un sogno condiviso da molti.

Motore di ricerca in grado di connettere cittadini e aziende

Ma non finisce qui: attraverso il proprio sito Ecosost mette a disposizione anche un motore di ricerca in grado di connettere cittadini e aziende in modo che ognuno possa avere a disposizione una soluzione smart ed efficace per trovare i spazi e mezzi per liberare la propria anima green in ogni circostanza e necessità.

Se dovete spostarvi otterrete indicazioni sui luoghi dedicati al car e al bike sharing mentre se volete uscire per una cena fuori casa in un attimo troverete i ristoranti e locali bio, vegetariani e vegani più vicini a voi, in modo da promuovere insieme la cultura del km 0, a basso impatto ambientale. E ancora avrete a disposizione suggerimenti su negozi di ecodesign, alimentari bio, aree verdi: in un attimo saprete come e dove muovervi per rispondere alle vostre esigenza di vivere una vita rispettosa di voi stessi e dell’ambiente.

Al tempo stesso le ecoaziende, grazie alla community, beneficiano di un pubblico mirato, con la possibilità di farsi vedere e conoscere da chi condivide i loro stessi principi e le stesse scelte in fatto di sostenibilità.

In questo modo si punta a creare un circolo fruttuoso che permetta alla community di ampliarsi promuovendo uno sviluppo socio-economico attento alla tutela dell’ecosistema!

Scarica la guida per vivere sostenibile!

In più, per chi volesse un vademecum sempre a portata di mano da consultare in caso di dubbi o semplicemente come supporto per le proprie attività, Ecosost offre un ebook interattivo, ricco di suggerimenti per risparmiare e migliorare la propria vita e quella dell’ambiente, semplicemente utilizzando i consigli, le applicazioni e i siti web raccolti nel libro riguardanti le aree principali della nostra esistenza: cibo, mobilità, consumi domestici e tempo libero.

Non ci credete? Provate voi stessi! Cliccate sul link: in un attimo e gratuitamente avrete la vostra guida green a portata di mano.

Guida di EcoSost sul Risparmio Sostenibile

Vedrete, vivere ecosostenibile, oltre che essere una scelta responsabile, sarà facile, divertente e più conveniente che mai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: