Crema cambio pannolino fai da te – Bio Baby Cream

La crema cambio pannolino fai da te Bio Baby Cream oltre ad essere ovviamente adattissima per le irritazioni da pannolino, è ottima anche per le pieghe della pelle dei neonati spesso soggetta ad irritazione, per la post depilazione delle mamme e perfino contro le punture di zanzare a altre insetti. Vediamo come si prepara.

Crema cambio pannolino fai da te Bio Baby Cream all’ossido di zinco a 12 % – Ricetta

E’ la classica crema superfacile lenitiva all’ossido di zinco, ideale per il cambio pannolino dei bebè.
La cosa comoda di questa preparazione è che pur essendo comunque cicatrizzante, non sporca di bianco la parte trattata, come succede invece con la classica pasta di Hoffmann composta da 50% olio e 50% ossido di zinco.

Ingredienti:

cera d’api 8
olio di mais 46
olio di cocco 30
ossido di zinco 12
tamanu 3
dry flo 1

Ovviamente gli oli possono essere modificati in base alle tue preferenze e in base a ciò che hai a disposizione al momento. Se hai oleolito di camomilla, di lavanda, di malva o calendula ben vengano!! A me purtroppo in questo momento gli oleoliti con proprietà lenitive sono finiti tutti, quindi – a parte il tamanu – gli oli che ho messo hanno una funzione veicolante per l’ossido di zinco ed emolliente.

Leggi anche : Pomata lenitiva fai da te (la formula è molto simile)

Preparazione

La preparazione è semplicissima, basta riscaldare tutti gli oli (non termolabili) insieme con cera d’api fino a scioglimento e lasciarne una piccola parte da miscelare molto bene con l’ossido di zinco, aggiungendola pian piano e, se ce la fai, aiutandoti con un montalatte.

E’ buona abitudine rimacinare l’ossido di zinco prima di iniziare a miscelarlo con l’olio.

Quando entrambe le miscele sono sciolte mescolarle tra loro e aspettare che il preparato si raffreddi (senza solidificarsi) per poi aggiungere il dry flo.

Per i neonati è meglio evitare di aggiungere fragranze o oli essenziali. Per i bambini più grandicelli personalmente preferisco aggiungere giusto qualche goccia di fragranza, tipo talco o simili ed evito comunque gli essenziali.

Questa ricetta penso sia davvero una cosa facile facile facile che tutte possono fare ad occhi chiusi e non c’è nemmeno bisogno di acquistare materie prime specifiche dai vari siti.

Il dry flo può essere tranquillamente omesso. L’ho inserito per attenuare (leggerissimamente) l’untuosità del preparato.

 

Guarda anche il videotutorial della pasta all’ossido di zinco Lavanda & Tamanu

Forse possono interessarti anche:

🌱 Pomata cicatrizzante fai da te ossido di zinco e tamanu

🌱 Pasta di Hoffmann light

E tu, se sei mamma, cosa usi per il cambio pannolino?🌹

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: