La mia estate in 10 scatti e 10 ricette cosmetiche

Oggi ti racconto la mia estate, un’estate in 10 scatti e 10 ricette cosmetiche.

Un’estate a colori, creativa e divertente, ma con poco tempo per condividere tutto qui e sui social.

E quindi approfitto di questo post anche per parlarti di tutte quelle ricette cosmetiche di cui non ho fatto in tempo a dirti, aticipando anche qualcosina su quelli che saranno i prossimi post, quelli che non ho fatto in tempo a raccontarti, ma che riposano nel calendario editoriale di questo blog.

L’idea è partita dal blog Jamaluca e, nonostante la mia avversione ai social, fare rete (davvero) mi piace un sacco e quando posso cerco sempre di raccogliere questi spunti collaborativi che arrivano dal web.

1- Burro montato da doccia al burro di latte fai da te


L’estate è iniziata con un burro da doccia morbido e vellutato, che ho consumato inmen che non si dica e che non vedo l’ora di replicare. Avendo finito il burro di mucca, sto meditando su una versione al ghee, cosa ne pensi?

2- Carbomer – Come fare una base gel per cosmetici fai da te

Un step importantissimo non solo della mia estate, ma della mia vita di spignattatrice è stato il passaggio al carbomer, tanto meditato inizialmente rifiutato, quanto poi infinitamente apprezzato.

Mi è piaciuto talmente tanto che, in collaborazione con la piccola assistente Dedeng appena cinquenne, ho anche realizzato un breve videotutorial per aiutarti a capire come utilizzarlo, nel caso in cui tu non l’abbia mai usato e volessi inizare.

3- Gel viso antiage fai da te alla bava di lumaca

Il primo supercosmetico a base di carbomer è stato il bellissimo e leggerissimo gel alla bava di lumaca, pensato apposta per l’estate.
Anche in questo caso ho realizzato un video (sempre insieme alla piccola collaboratrice!!) in cui abbiamo elencato tutti i passaggi necessari e spero possa essere di aiuto a chiunque abbia voglia di replicare la nostra ricetta.

4- Estratto glicoglicerico di mirtillo fai da te

Quella del glicoglicerico è davvero un’idea geniale! Non funziona con tutti i tipi di frutta, anzi! Finora che io sappia ha funzionato solo con ciliegie, more e mirtilli.

La cosa bella degli estratti è che con pochi euro si possono ottenere attivi utilissimi. Il lato negativo invece è che questi estratti sono sempre estremamente delicati, devono essere conservati con cura, affinché non si rovinino e non ossidino.

5- Estratto di centella asiatica

Quello di centella asiatica è un estratto che, per vari motivi, serve sempre. Lo faccio e lo rifaccio in varie salse (idroglicerico, glicoglicerico… etc.) in quanto è utile per la circolazione, contro la cellulite, contro le smagliature e in un gel contorno occhi per contrastare le occhiaie.

Finora non ne ho mai parlato sul blog, ma conto di farlo al più presto, se dovessi dimenticare, ricordamelo tu per favore!!

6- Estratto di tepez

Anche l’estratto di tepezcuite è ormai un classico. E’ un multifunzione, va bene contro i brufoli, contro le smagiature e contro le cicatrici, anche molto importanti. Spero di riuscire a dedicargli un bel post!

La mimosa tenuiflora (da cui si ricava l’estratto di Tepezcohuite che per facilità nello spignatto chiamiamo semplicemente tepez) dovrebbe avere un aspetto molto simile a quello di questa pianta, incontrata per caso nei pressi del Parco Alto Milanese.

7- Tonico astringente per il viso aloe e amamelide

Questo tonico è molto semplice da fare. Ho utilizzato il succo di aloe della Equilibra e aggiunto per metà dose acqua di amamelide.
Tieni conto che il succo della Equilibra ha un pH  molto basso (circa 3), perché contiene acido citrico. Controlla quindi il pH finale della preparazione e fai attenzione che non sia né troppo alto né troppo basso, più lo alzi più il preparato tenderà ad ossidare: lo sfasamento di pH altera in qualche modo l’equilibrio ossidativo.

Il mio consiglio è di farne pochissimo, cercando di ottenere un pH 4, in modo da limitare al minimo l’alterazione ossidativa.

8- Crema drenante per le gambe

Questa è una crema che ho realizzato quest’estate per riattivare la circolazione che soffriva con il caldo.
La crema è stata realizzata riciclando un’altra crema fai da te che non usavo più e aggiungendo alcuni attivi adatti e colorante alimentare viola (…si vede vero???).

9- Gel drenante per le gambe

Dopo aver fatto la crema per me, ho deciso di fare una preparazione simile anche per mia sorella. Questa volta, sempre per favorire la circolazione delle gambe, ho realizzato un gel! Posterò la ricetta in uno dei prossimi post… #staytuned (l’ho scritto solo perché va di moda e non so nemmeno cosa significa, eh!).

10- Gel antiossidante e rigenerante per il viso alle vitamine A & E

Questo gel è del tutto simile al gel alla bava di lumaca che abbiamo già visto, ma solo… senza bava di lumaca!

Trovi la ricetta nel seguente post di facebook:

Ecco i miei 10 scatti e le mie 10 ricette dell’estate! Certo, non ho spignattato tantissimo, ma come sempre faccio solo quel poco che mi serve e tendo a non produrre più del necessario con il rischio che poi qualche prodotto mi rimanga inutilizzato, oppure a metà e debba finire per buttarlo (…e mi è successo più di una volta, nonostante l’attenzione!).

E tu?
Quali sono state le ricette cosmetiche che hanno accompagnato le tue vacanze?
Raccontamelo nei commenti, ti aspetto!

 

Con questo post partecipo ad un bellissimo contest organizzata dal blog Jamaluca!

Trovi tutti i post di tutte le altre partecipanti seguendo il link: La tua estate in 10 scatti.

Puoi trovarci tutte sui vari social seguendo i seguenti tag:

#lamiaestate2017in10foto 

#summer2017in10scatti

4 pensieri riguardo “La mia estate in 10 scatti e 10 ricette cosmetiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: