Bevande mandarino e melograno: Vitamina C e antiossidanti da bere

Mandarino e melograno sono frutti di stagione che fungono da veri e propri medicinali, ma senza gli effetti collaterali dei medicinali.

In autunno bisognerebbe consumarne in grande quantità e cosa c’è di meglio se non assumere veri e propri concentrati di frutta?

Ecco due bevande mandarino e melograno, ricche di vitamina C, antiossidanti e flavonoidi!

Bevande mandarino e melograno: una medicina per i malanni di stagione

Le bevande mandarino e melograno risolvono vari problemi tipici di questa stagione e non solo:
– reintegrare la vitamina C per affrontare al meglio gli eventuali raffreddamenti e malanni di stagione (entrambi i frutti sono ricchi di vitamine)
– rinforzare il sistema immunitario (il melograno è considerato “il vaccino autunnale”!)
– combattere l’invecchiamento della pelle dall’interno
– prevenire tumori e malattie del sangue.

Vediamo perché.

Leggi anche: Latte vegetale con zucca e spezie detox: ricetta autunnale

Proprietà del mandarino

Il mandrino contiene varie vitamine, tra cui al vitamina C e la P.
Come si sa la vitamina C è molto utile per prevenire da raffreddore e malanni stagionali, mentre la vitamina P combatte la ritenzione idrica e favorisce la diuresi.
Il mandarino risulta quindi essere un ottimo alleato non solo contro la cellulite che aiuta a combattere sia dall’interno che dall’esterno (grazie all’olio essenziale che si ricava dalla sua buccia), ma anche contro la cistite.
Leggi anche: Un efficace rimedio naturale contro la cistite: verga d’oro
Il mandarino contiene anche calcio indispensabile per le ossa.
Gli antiossidanti contenuti nel mandarino (naringenina e esperidina) sono utili contro colesterolo e arterosclerosi.
Ricercatori statunitensi e australiani sostengono che il consumo di arance e mandarini previene tumori e ictus.
Inoltre i polifenoli contenuti negli agrumi sono utili per il metabolismo, risultando un efficace aiuto per la perdita di peso.

Proprietà del melograno

Proprio come il mandarino anche il melograno è ricchissimo di vitamina C, ma anche di vitamina K e vitamine del gruppo B, che conferiscono a questo frutto proprietà antivirali e antibatteriche.

Tra i minerali, oltre a ferro e magnesio, il melograno contiene anche calcio per le ossa.

Ricco anche di acqua e potassio, anche il melograno – come il mandarino – è molto utile per stimolare la diuresi e aiutare contro cellulite e cistite.

Ricco di flavonoidi il melograno, come il mandarino, aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo e a preservarsi da malattie cardiache.  Alcuni studi ne hanno dimostrato la validità contro i tumori.

Bevande mandarino e melograno – Come realizzarle

Bevande mandarino e melograno centrifugate

Il centrifugato è sicuramente la soluzione più facile, ma nello stesso tempo quella in cui si disperdono e si sprecano più sostanze anche fondamentali del frutto. Per questo motivo non posseggo (ancora) una centrifuga e preferisco altri sistemi.

Bevande mandarino e melograno spremute

Un’ottima soluzione è invece quella di realizzare delle vere e proprie spremute, proprio come faremmo con un’arancia e cioè utilizzando un semplice spremiagrumi.
Il mandarino va tagliato a metà, nel senso perpendicolare agli spicchi e spremuto.
Anche il melograno va diviso a metà e spremuto, ma ciò è possibile solo dopo averne inciso la buccia.

Bevande mandarino e melograno frullate

La cosa più semplice è ovviamente frullare. Nel caso del melograno i residui di semini si possono asportare con un semplice passino e magari poi riciclare in modo originale e fantasioso.

Un’idea sperimentata è farne delle gustose frittelline salate o dolci a seconda dei gusti!

Leggi anche: Curarsi con le tisane

E tu, come utilizzi questi frutti?
Se ti va condividere con noi le tue ricette, mandamele attraverso il Form Contatti.

 

6 pensieri riguardo “Bevande mandarino e melograno: Vitamina C e antiossidanti da bere

    • 25 novembre 2017 in 17:55
      Permalink

      Davvero buona!!!

  • 25 novembre 2017 in 19:05
    Permalink

    Di mandarini ne mangio molti ma non ho mai provato a fare spremute o centrifugati.
    Grazie per i suggerimenti!

    Risposta
  • 28 novembre 2017 in 11:34
    Permalink

    Tra arance e mandarini sono diventata io stessa un frutto da quanti ne mangio però la combinazione mandarino- melograno non l’ho mai provata. Di solito li prendo singolarmente ma sono curiosa di provarlo.

    Risposta
    • 29 novembre 2017 in 17:44
      Permalink

      Sì sì, anch’io li faccio separati! Ho provato ad unire nsieme le due bevande e non si abbinano granché.
      Meglio berli separatamente, eventualmente anche uno dietro l’altro, perché no? : D

  • Pingback: Estratto di melograno per cosmetici fai da te ~ SonoBio a Modo Mio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: