Ma dov’è finita la rosa blu?

Nel novembre 2008 un gruppo di ricercatori dell’università di Amsterdam diede la notizia di aver finalmente “creatola rosa blu, clonando la proteina che colora i fiori.
In realtà pare che non fosse proprio blu, ma piuttosto di un celestino un po’ sbiadito.

La cosa fu presentata dall’Ansa e dai telegiornali come una rivoluzione della genetica, ma da allora della rosa blu non si è saputo più niente. Il comunicato Ansa che riportava la notizia è ormai scomparso irrimediabilmente dal web.
Che fine ha fatto, intanto, la rosa blu?

Gomma Xantana
Addensante naturale per Amuchina Fai da Te
Voto medio su 39 recensioni: Da non perdere
€ 3,00


Conservante Nobact - Conservante Liquido
Conservante liquido biodegradabile per Amuchina Fai da Te
Voto medio su 51 recensioni: Da non perdere
€ 4,00

p.s. Le rose blu in commercio sono in realtà rose bianche che sono state innaffiate con coloranti blu. Il fiore assorbe il colorante e il petalo diventa blu. Non ci credi? Cfr. Google 😉

Gomma Xantana
Addensante naturale per Amuchina Fai da Te
Voto medio su 39 recensioni: Da non perdere
€ 3,00


Conservante Nobact - Conservante Liquido
Conservante liquido biodegradabile per Amuchina Fai da Te
Voto medio su 51 recensioni: Da non perdere
€ 4,00

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: