“Boccioli di rosa viso gel”: ricetta

Ti ricordi il “boccioli di rosa viso gel”?

Si tratta di un gel viso per pelli miste, molto adatto per i mesi estivi… appena passati : )

Insomma, come al solito in ritardo, ma finalmente, dopo mesi e mesi,  sono qui per condividere la ricetta del gel viso più atteso del web…

(Questo gel se la crede un po’, devo ammetterlo !)

Gomma Xantana
Addensante naturale per Amuchina Fai da Te
Voto medio su 39 recensioni: Da non perdere
€ 3,00


Conservante Nobact - Conservante Liquido
Conservante liquido biodegradabile per Amuchina Fai da Te
Voto medio su 51 recensioni: Da non perdere
€ 4,00

 

Boccioli di rosa viso gel – ricetta

 

Ingredienti

acqua a 100
acqua di rosa alimentare (o meglio idrolato di rosa) 10
xantana 1
miele 5

olio di jojoba 1,5
olio di oliva 2,5
olio di borraggine 2.5
olio di cocco 3olio di babassu 2
olio di avocado 2
tocopheril acetate 1

gel di sodio ialuronico 2
allantoina 0,5
gel di aloe 8
gel di camomilla 10
cosgard (o altro conservante analogo) 0,6

Fragranze e o.e. a piacere (non superare mai le 6 gtt. di o.e.)

 

Procedimento

Sebbene per praticità abbia diviso le fasi anche durante la preparazione, la cosa bella dei gel è che si preparano a freddo, quindi – eventualmente – si può anche usare un unico contenitore.

Sciogliere il miele nell’acqua, unire l’acqua di rosa e gelificare il tutto, semplicemente spolverando sui liquidi la xantana. Aspettare che la xantana si sciolga ed eventualmente aiutarsi con minipimer o frullatore. Quando il gel è pronto iniziare a versare i grassi uno ad uno cercando di amalgamarli pian piano versandoli a filo e frullando di volta in volta cercando di non fare troppe bollicine. Se le facciamo comunque non fa niente, tanto poi se ne vanno ; )

A questo punto sciogliamo l’allantonina in una piccola porzione di gel e amalgamiamo gli altri gel pronti (ialuronico, aloe e camomilla). Uniamo il conservante e profumiamo a piacere.

Avrete notato che si tratta di una ricetta senza emulsionante.
Rimanendo sotto al 15% infatti, con i gel, si riesce molto bene ad amalgamare gli oli, e questa è una cosa molto positiva, soprattutto se si teme la eventuale comedogenicità dell’emulsionante.
Ne viene fuori un prodotto leggero, ma comunque idratante e nutriente.

Gomma Xantana
Addensante naturale per Amuchina Fai da Te
Voto medio su 39 recensioni: Da non perdere
€ 3,00


Conservante Nobact - Conservante Liquido
Conservante liquido biodegradabile per Amuchina Fai da Te
Voto medio su 51 recensioni: Da non perdere
€ 4,00

Ovviamente, per evitare l’effetto pellicola, tipico della xantana che – non c’è niente da fare – un po’ si sulla pelle si sente comunque , basta cambiare addensante ; ).

 

Aggiornamento Sett 2014

Questa è una ricetta del 2012 e l’allantoina è stata messa in C disperdendola nel gel, come era di consuetudine. In seguito si è scoperto che con questo metodo possono restare dei microgranuli in sospensione che potrebbero addirittura recare delle microlesioni alla pelle e che invece l’allantoina va sciolta a caldo (da 25 gradi in su, durante l’estate quindi si scioglie senza riscaldare) : non perde le sue proprietà e si amalgama perfettamente alla fase acquosa, senza rischi.
La quantità di allantoina che è possibile sciogliere in A a caldo è 0,57 g, quindi, considerando che la fase acquosa va, in genere da 60 a 75 normalmente io cerco di metterne sui 0,4 grammi, in questo caso anche 0,3. Anche in un gel a freddo quindi per far sciogliere l’allantoina bisognerebbe preriscaldare la fase acquosa.

n.b. Se la ricetta ti è piaciuta, condividila, e aiutami a far conoscere il blog 🙂

5 commenti su ““Boccioli di rosa viso gel”: ricetta”

  1. Ciao Marika, l'ho scritto sopra: è per pelli miste, ma d'estate potrebbe essere adatto anche alle pelli secche.

    p.s. Ho visto che usi anche tu olio di sapote, come ti trovi?

    p.p.s. il tuo blog è me-ra-vi-glio-so!!! Complimenti!

    Rispondi
  2. Ciao ragazzi, leggendo un po' sono venuta a sapere che le fragranze sono considerate molto pericolose e composte da ingredienti nocivi.. E' possibile???

    Rispondi
  3. Sì certo, sono allergeniche ma non più di alcuni oli essenziali e di molti conservanti. Ci sono comunque ditte che hanno fragranze senza allergeni : )

    Rispondi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: