Scrub viso fai da te miele e curcuma per pelle secca

Share

Uno scrub viso fai da te miele e curcuma è esattamente quello che ci vuole per purificare, idratare, lenire e nutrire la pelle secca del viso. Facile da fare!

Lo scrub viso fai da te miele e curcuma si realizza velocissimamente, con pochi ingredienti economici che puoi trovare in cucina, più uno – che però puoi anche omettere – reperibile in erboristeria.

Scrub viso fai da te miele e curcuma – Ricetta

Ingredienti

4 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino di argilla bianca
1 cucchiano abbondante di miele
3 cucchiaini di oleolito di curcuma

Procedimento

Inserire tutti gli ingredienti in una ciotola nell’ordine suggerito, mescolare per bene fino ad ottenere una pasta quanto più possibile omogenea.

Come si usa lo scrub viso fai da te miele e curcuma

Preleva una noce di scrub, aggiungi qualche goccia di acqua e applica sul viso umido massaggiando con movimenti rotatori.

Durante il massaggio soffermati in particolare soprattutto su mento, naso e fronte, evitando il contorno occhi. Sciacqua con acqua tiepida o fredda e asciuga senza sfregare.

Lo zucchero esfolia delicatamente la pelle, il miele funge da idratante e lenitivo, l’argilla bianca purifica e rimineralizza, l’olio di curcuma ha funzione emolliente a antirughe.

Scrub viso fai da te miele e curcuma – funzionalità degli ingredienti

Miele

Proprietà

Essendo ricco di polifenoli e flavonoidi il miele è un ingrediente utilizzato in prodotti anti-età ad azione antiossidante. Ottimo contro la pelle screpolata, secca, irritata e sensibile.

Termolabilità del miele

Nelle preparazioni cosmetiche utilizziamo il miele in una percentuale che va dallo 0,5 al 5% in fase acquosa, facendo attenzione a evitare di innalzare la temperatura della fase A (fase acquosa a caldo) oltre i 40°. Se ciò non è possibile, è possibile aggiungere il miele a freddo in fase C.

Per approfondire puoi dare un’occhiata qui: Termolabilità del miele

Altre ricette al miele di #saporidibellezza

Anche questa volta co le ragazze del gruppo Food & Beauty abbiamo organizzato un percorso virtuale, alla scoperta delle ricette al miele più svariate. Alla fine del post trovi il link per iniziare il percorso. Avrai finito quando ti ritroverai di nuovo in questo post ; )

Curcuma

La curcuma, oltre ad essere una fantastica spezia per i tuoi piatti è anche una sostanza funzionale che può essere utilizzata sia per la pelle, come antirughe, rassodante e antiossidante, che per i capeli come antiforfora e per colorarli.

Argilla bianca

Dell’argilla bianca abbiamo già abbondantemente parlato, in questo scrub viso fai da te miele e curcuma la usiamo cone purifiante e remineralizzante.

Per saperne di più sulle proprietà dell’argilla, leggi il post dedicato.

Ricette al… miele con #Saporidibellezza

E ora, come promesso, ecco il link per iniziare il percorso virtuale alla scoperta delle ricette al… miele!

Vediamo subito la ricetta degli invitanti cheesecake ricotta e miele!

Inizia da qui –>Cheesecake con Ricotta e Miele 

E prosegui il tour che ti porterà a visitare anche tutte le altre ricette presenti sulla foto!

 

 

4 pensieri riguardo “Scrub viso fai da te miele e curcuma per pelle secca

  • 23 febbraio 2018 in 17:35
    Permalink

    Velocissimo da preparare questo scrub, l’oleolito lo hai fatto tu vero? Il giallo poi mette sempre allegria, mi fa venire in mente le mimose e la primavera anche se in questi giorni con Burian in circolazione c’è Poco da stare allegri. Che freddoooo!

    Risposta
    • 24 febbraio 2018 in 21:00
      Permalink

      Sì anche l’oleolito è fai da te. Per la primavera approfitto dei fiorellini che sono nati nel mio balcone, in modo da sentirne l’atmosfera e il profumo.
      Per il Burian qui ancora abbastanza tranquillo. Speriamo passi in fretta!

  • 24 febbraio 2018 in 16:46
    Permalink

    Ciao,innanzitutto grazie x gli innumerevoli consigli k dai,poi volevo chiederti le proporzioni tra gli ingredienti x fare l oleolito di curcuma e qnt tempo deve stare in infusione. Grazie di nuovo

    Risposta
    • 24 febbraio 2018 in 20:58
      Permalink

      Sì Cristina hai ragione, sull’oleolito di curcuma scriverò presto un post : )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: